Il futuro ci sta a cuore

21 maggio, 2014 at 8:15 am Lascia un commento

“Mi interessa molto il futuro:
è lì che passerò il resto della mia vita”

E’ notizia di questi che giorni che a oggi sulla carta non ci sia la possibilità da parte dell’ufficio scuola regionale, di garantire alla scuola elementare di Spilamberto gli insegnanti necessari per avere il tempo pieno in tre sezioni su quattro, ma soltanto in due su quattro. La situazione non è certo da sottovalutare, per venti famiglie spilambertesi questo potrebbe essere un problema serio.

In ogni caso sia ben chiaro, questa è la situazione di maggio, anche le altre scuole della provincia comprese le altre della terre di castelli, a oggi non hanno ottenuto tutte le classi di tempo pieno richieste, i giochi si faranno durante il mese prossimo quando verrà definito l’organico degli insegnanti effettivi.

Visita nelle classi durante il giorno della memoria.  Se verrò eletto sindaco continuerò ad andare a trovare i nostri ragazzi per fargli capire coi fatti e a presenza che sono preziosi, che c'è una comunità che crede in loro e spronarli a  dare il meglio di loro stessi.

Visita nelle classi durante il giorno della memoria.
Se verrò eletto sindaco continuerò ad andare a trovare i nostri ragazzi per fargli capire coi fatti e a presenza che sono preziosi, che c’è una comunità che crede in loro e spronarli a dare il meglio di loro stessi.

Come consigliere sono sempre stato vicino alle nostre scuole, dalle visite a sorpresa in mensa ai progetti per la giornata della memoria, dalla formazione degli insegnanti a piccoli sostegni derivanti dal taglio di sprechi presenti nel bilancio, dal progetto Flederman fino ad arrivare al sostegno privato di piccoli progetti scolastici per i laboratori di scuola bottega.

Come lista riteniamo che le nostre famiglie vadano sostenute, che l’educazione pubblica sia cosa preziosa e da salvaguardare, che l’offerta formativa delle nostre scuole sia da valorizzare perciò oltre alle proposte in merito già presenti nel nostro programma quali per esempio il rifacimento, grazie alle aziende del territorio e comitato genitori, del giardino delle scuole elementari ed il miglioramento della qualificazione scolastica, ci impegniamo  a far nostra la battaglia dei genitori spilambertesi al fine di garantire per tutti coloro che lo richiedono l’accesso al tempo pieno.

Con ancora più forza rispetto a quanto stiamo facendo ora, se domenica verremo eletti ci batteremo sin dal primo giorno in ogni tavolo di confronto sia provinciale che regionale e oltre per il bene della nostra comunità.

Inoltre oggi lanciamo un’altra proposta a sostegno della genitorialità, questa volta riguardante gli asili nido. Oggi se nell’arco di un mese il bambino per problemi di salute va all’asilo solo quattro giorni, la famiglia paga metà retta, se ci va anche solo un giorno in più automaticamente la famiglia si trova a dover pagare la retta intera (oltre che, nel caso non ci fosse a casa San Nonno per prendersi cura del bimbo malato, una babysitter che possa prendersene cura). La nostra proposta, sostenuta soprattutto dai vari giovani papà e mamme presenti nella lista dei candidati al consiglio, è quella di raddoppiare i giorni necessari per pagare la retta intera ovvero passare dai cinque odierni a dieci di modo che effettivamente ci sia più congruenza tra le presenze del bimbo all’asilo e la retta pagata.

Anche così a Spilamberto #cambiamoilfuturo.

firma umbi ok

Annunci

Entry filed under: Senza Categoria.

Cécile, Spilamberto è pronta! Del nostro meglio a Spilamberto, in Italia e in Europa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Seguimi su Twitter

Spilumstyle

Spilumphotos

Un sindaco vorrebbe poter accompagnare sempre e comunque i propri cittadini nei loro desiderata, ma ci sono volte in cui certe strade anche se sembrano le più facili non si possono prendere ed è necessario fermarsi, spiegare e accompagnare anche verso soluzioni più complesse. 
Questo è quello che ho cercato di fare domenica.

Grazie a quanti sono venuti a confrontarsi di persona e non sono rimasti a casa a offendere dietro a una tastiera, grazie alla comunità di San Vito grazie alla Polisportiva San Vito per la fiducia. La strada continua, insieme. 
Qui qualche approfondimento:
--> https://goo.gl/B5oZxu Incendio in vicolo de André: le persone coinvolte stanno bene, quattro sono ricoverate in ospedale,  ma non in gravi condizioni. Le altre famiglie del condominio stanno rientrando ora.
Ringrazio i nostri tecnici, Tubolino, Roli e Simonini la PM, i Carabinieri, VVFF e vicesindaco che sono subito intervenuti. Tre anni fa oggi mi avete scelto come sindaco. Tre anni fa oggi è partita una grande avventura. Poter guidare ed essere custode di una comunità generosa che oggi si trova sul corso per aiutare fratelli terremotati è davvero un grande privilegio. Grazie! #zainoinspalla #Spilamberto Imparare e mettersi in cammino. In una Milano stupenda, una splendida giornata tra #scuolapd e #20maggiosenzamuri Il 17 maggio è la giornata contro l'omofobia, la bifobia e transfobia insomma, la giornata dove si dice chiaramente che il problema è negli occhi di chi discrimina, non di chi ama. Quest'anno sono felice di poter ricordare questa data con questa foto scattata al pride di Bologna il giugno scorso. Andai in rappresentanza di Spilamberto col sostegno del consiglio comunale (cinque stelle astenuti). Credo che anche così Spilamberto stia facendo il suo pezzetto di strada verso l'art.3 della nostra costituzione: una comunità felice perché esisti così che tu possa dare il meglio di te.