Cécile, Spilamberto è pronta!

2 maggio, 2014 at 7:53 pm 12 commenti

 « Non incontrerai mai due volti assolutamente identici.
Non importa la bellezza o la bruttezza: queste sono cose relative.
Ciascun volto è simbolo della vita. E tutta la vita merita rispetto.
È trattando gli altri con dignità che si guadagna il rispetto per sé stessi. »

Il razzismo spiegato a mia figlia, Tahar Ben Jelloun

La notte delle primarie ho dedicato la vittoria a mia nonna Nuria, la nonna africana (vedi), grazie a lei sin dal primo giorno di campagna elettorale mi son premurato di mettere in gioco anche i nostri concittadini stranieri residenti a Spilamberto senza pregiudizio o ipocrisia alcuna. Non sono andato da caporali di dubbia fama o in piazza a promettere case popolari o sussidi, scarpe destre e pacchi di pasta come in troppi hanno cercato di far credere in queste settimane.

Ho promesso che se avessi vinto le elezioni mi sarei adoperato per aumentare i controlli per i requisiti delle case popolari perché se uno bara e passa avanti passa avanti a tutti indipendentemente dal fatto che sia italiano o straniero, ho promesso che anche in comune avremmo aumentato l’accoglienza anche per chi non parla l’italiano agli sportelli in cui vanno i cittadini formando il personale in modo che si possa dialogare in inglese e ho promesso che insieme ai sindacati e gli imprenditori sarei andato a fondo con lo sfruttamento del lavoro. Sono cose che vanno a vantaggio di una parte di popolazione o di tutti?

Siamo andati a cercare il voto dei nostri compagni di classe e le loro famiglie, degli operai che vengono sfruttati con contratti capestro e delle loro mogli, abbiamo finalmente incrociato lo sguardo dei tanti parrocchiani che alla domenica rimangono sul fondo della chiesa, ma che quella domenica si sono messi per la prima volta davanti, un ad uno in fila al seggio, scandalizzando così benpensanti sia di destra che di “sinistra”.

Abbiamo fatto incontri in inglese e italiano e poi incontri pubblici anche con interpreti per spiegare il programma col quale vogliamo migliorare il nostro paese anche insieme a loro perché se Spilamberto migliora migliora per tutti indipendentemente dal fatto che siano gialli rossi verdi o neri.

Insomma, abbiamo fatto una cosa rivoluzionaria e assolutamente progressista per una competizione su scelte che riguardano il futuro del nostro territorio: non li abbiamo ignorati.

Con questo spirito sono felice di potervi invitare tutti lunedì alle 18.30 all’ARCI di Spilamberto per farvi conoscere Cécile, parleremo di lavoro, sfruttamento e discriminazioni con chi le discriminazioni le vive ogni giorno sulla sua pelle, che il suo sorriso sia d’esempio e sostegno per chi giorno dopo giorno si fa scivolare le offese di dosso e si mette di nuovo in gioco. Uniti per il lavoro: la terre di castelli è pronta!

Immagine

Annunci

Entry filed under: Senza Categoria.

Ambiente | #cambiamoilfuturo Il futuro ci sta a cuore

12 commenti Add your own

  • 1. repair faucet pompano beach fl  |  19 luglio, 2014 alle 3:16 am

    The combined elimination of emotional trauma and the nutritional support is an incredibly powerful package that promotes health and well being faster
    than any other method currently available for treating arthritis.
    Flat paint is the best choice for hiding rough spots and surface imperfections,
    which makes it perfect for ceilings and walls.

    Your time is valuable, so it doesn’t make much sense to spend all of it dealing with a plumbing
    problem.

    Rispondi
  • 2. hoa blount plumbing pompano beach  |  3 agosto, 2014 alle 1:09 am

    hoa blount plumbing pompano beach

    Cécile, Spilamberto è pronta! | SpilUmberto

    Rispondi
  • 3. More methods  |  26 agosto, 2014 alle 2:11 pm

    More methods

    Cécile, Spilamberto è pronta! | SpilUmberto

    Rispondi
  • 4. best hcg drops in stores  |  27 agosto, 2014 alle 2:32 am

    best hcg drops in stores

    Cécile, Spilamberto è pronta! | SpilUmberto

    Rispondi
  • 5. davuluri cekva qartuli  |  2 settembre, 2014 alle 7:42 pm

    davuluri cekva qartuli

    Cécile, Spilamberto è pronta! | SpilUmberto

    Rispondi
  • 6. capillus 272 cost  |  16 settembre, 2014 alle 9:22 pm

    capillus 272 cost

    Cécile, Spilamberto è pronta! | SpilUmberto

    Rispondi
  • 7. Rihanna Chin augmentation  |  20 settembre, 2014 alle 4:33 am

    Rihanna Chin augmentation

    Cécile, Spilamberto è pronta! | SpilUmberto

    Rispondi
  • 8. daft punk soundboard android  |  21 settembre, 2014 alle 2:18 am

    daft punk soundboard android

    Cécile, Spilamberto è pronta! | SpilUmberto

    Rispondi
  • 9. breast augmentation prices slucare  |  23 settembre, 2014 alle 2:28 am

    breast augmentation prices slucare

    Cécile, Spilamberto è pronta! | SpilUmberto

    Rispondi
  • 10. watches  |  27 settembre, 2014 alle 10:24 pm

    watches

    Cécile, Spilamberto è pronta! | SpilUmberto

    Rispondi
  • 11. mapleleafxzhholdings.com.sg  |  6 ottobre, 2014 alle 12:52 am

    mapleleafxzhholdings.com.sg

    Cécile, Spilamberto è pronta! | SpilUmberto

    Rispondi
  • 12. Aruna  |  8 ottobre, 2014 alle 11:14 am

    Aruna

    Cécile, Spilamberto è pronta! | SpilUmberto

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Seguimi su Twitter

Spilumstyle

Spilumphotos

Venerdì sera con Giuseppe 
#project #workinprogress #workhardplayhard #beatagioventù Esci di corsa per prendere il tram e... sbam! Sbatti contro la storia. 
Era nato cent'anni prima di me. "QUI ABITAVA ANTONIO ATZORI, NATO 1887, ARRESTATO COME POLITICO, 4.1.1944, DEPORTATO, KZ MATHAUSEN, MORTO, 15.2.1945"

#arrestatocomepolitico #antifascismo
#1887 #1987 #87 La nostra ambizione è fondare gli Stati Uniti d'Europa, la bella notizia è che Emma Bonino è con noi. #direzionepd @partitodemocratico @piueuropa “Ogni pensiero può cambiare il destino,
persino un bambino sa farlo,
basta avere un sogno,
e poi stringerlo in pugno,
vedrai si avvererà.” "Mamma, papà, mi sono innamorato: si chiama Giuseppe!" Ecco precisamente otto anni fa in casa con queste parole facevo il coming out più difficile. Prima mia madre poi, una volta salite quelle scale, mio padre. Lo ammetto, mi aspettavo un abbraccio, un invito a cena o qualcosa del genere, e invece mi schiantai a tutta velocità contro un "ci hai deluso", un "sarebbe stato meglio un tumore" e altre esternazioni che col tempo ho rimosso. Fortunatamente le cose da allora stanno migliorando. Siamo cresciuti, tutti. Se oggi sono qui raccontarlo lo devo ad alcune convinzioni e persone. La prima Is.43 "tu sei prezioso ai miei occhi", la seconda mia sorella presente da sempre, a ruota mio cognato e davvero tanti altri amici e parenti che si sono resi strumenti d'amore e non di sofferenza. A loro il mio grazie. Sono felice perché oggi (finalmente) ci siamo messi d'accordo per una pizzata insieme: è un evento. Mamma e papà, ci sono voluti otto anni, ma finalmente ci siamo, insieme. Grazie.
Spero che queste poche parole possano essere d'aiuto a quelle ragazze e quei ragazzi che oggi soffrono per colpa di pregiudizi inculcati nella testa dei loro genitori da una educazione disumana disumanizzante e che le stesse parole possano aiutare quelle madri e quei padri che soffrono perché "mal-educati" per questo ancora incapaci di abbandonare aspettative, preconcetti e falsi dogmi per abbracciare pienamente l'amore dei propri figli amandoli così come sono felici perché semplicemente esistono. 
Un grazie particolare a Max Gazzè, quel giorno per tutto il giorno ascoltai una sua canzone "splendere ogni giorno il sole". Wow! Anno intenso, di grazia e chissà il prossimo. Grazie! #bestnine2017 #2017 "Al pascolo si sedeva per terra e le controllava dall'alto, intagliando un legnetto con il coltello a serramanico.
- Non puoi star lí, - mi disse, l'unica volta che mi parlò.
- Perché? - chiesi.
- Pesti l'erba.
- E dov'è che posso stare?
- Di là.
Indicò l'altra sponda del torrente." Paolo Cognetti, Le otto montagne.
#montagna #monterosa #cognetti #einaudi
grazie agli scout la possibilità di veder chiari certi luoghi impressi nel cuore.

@puntoeinaudimilano