Il SognaPosto

13 maggio, 2011 at 10:02 am Lascia un commento

Ecco a voi l’idea made in spilumberto & teocomi che parteciperà all’ ideamocracy 2011.

Il sognaposto è un’applicazione utilizzabile attraverso palmari o smartphone che abbiano una fotocamera e un programma di modifica immagini.

Chi non ne possedesse uno potrà comunque utilizzarlo attraverso una fotocamera digitale e modificare col pc di casa l’immagine.

 In tutti i casi l’’utente potrà fare la foto al posto interessato, modificarla e caricarla sul sito.

Potrà votare una proposta-“sogno” (come coi “mi piace di FB),>e addirittura caricare ulteriore materiale esplicativo al fianco.
Potrà inoltre partecipare al dibattito in merito ad una proposta fatta attraverso uno spazio apposito a fianco (tipo forum).

Se, sulla mappa del sito, e di conseguenza sulla tabella sottostante, c’è già una segnalazione dello stesso posto potrà anche solo fare una proposta della destinazione d’uso del posto senza modificare l’immagine.

Gli amministratori guardando le proposte sul sito potranno contattare chi l’ha fatta o usare la piattaforma SognaPosto per indire concorsi di progettazione democratica, prima di quella tecnica più approfondita, sottoporre ad un approfondimento tecnico solo i sogni che raggiungeranno un minimo di “mi piace” ecc..

Inoltre nel caso di progettazione in corso di un edificio, l’amministrazione potrà installare una torretta telematica sopra la quale ognuno potra disegnare come vorrebbe il posto. (o addirittura organizzare un brainstorming durante un evento utilizzando la tecnologia della LIM, proiettando le immagini del posto che si vuole modificare e salvando ogni contributo)

Sul sito sarà presente una tabella/database contenente tutte le proposte e sarà interrogabile: sogno più votato, tutti i sogni fatti su un posto, tutti i sogni di un determinato utente così da delineare la città sognata da quell’utente.

L’obiettivo è quello di stimolare e rendere più accattivante il dibattito mettendolo a portata di tutti.

Fonti d’ispirazione:

GPS track: per la possibilità di creare un database da una mappa 

 Progettazione d’interni: Mesi fa ho letto un articolo in cui l’architetto usava fotografare l’interno, modificare a mano la foto con una penna e poi realizzare un progetto più strutturato.

 Just my imagination, cranberries: La cantante  ascoltando la musica cammina per il suo paese immaginandoselo diverso da quello che è.

 100 luoghi di Firenze: Iniziativa promossa dal comune di Firenze all’interno dei lavori di pianificazione territoriale, anche se l’idea del sognaposto era già in cantiere mi ha dato comunque lo slancio per proporre qualcosa che potrebbe essere d’ausilio ad iniziative come quelle fatte dal comune di Firenze. 

E ora, incrociamo le dita

Umberto Costantini  spilumberto.wordpress.com

Matteo Cominetti      teocomi.com

Annunci

Entry filed under: PartecipAzione. Tags: , , .

Sul Rubicone sì e sul Panaro no? Il Segnabuche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Seguimi su Twitter

Spilumstyle

Spilumphotos

Un sindaco vorrebbe poter accompagnare sempre e comunque i propri cittadini nei loro desiderata, ma ci sono volte in cui certe strade anche se sembrano le più facili non si possono prendere ed è necessario fermarsi, spiegare e accompagnare anche verso soluzioni più complesse. 
Questo è quello che ho cercato di fare domenica.

Grazie a quanti sono venuti a confrontarsi di persona e non sono rimasti a casa a offendere dietro a una tastiera, grazie alla comunità di San Vito grazie alla Polisportiva San Vito per la fiducia. La strada continua, insieme. 
Qui qualche approfondimento:
--> https://goo.gl/B5oZxu Incendio in vicolo de André: le persone coinvolte stanno bene, quattro sono ricoverate in ospedale,  ma non in gravi condizioni. Le altre famiglie del condominio stanno rientrando ora.
Ringrazio i nostri tecnici, Tubolino, Roli e Simonini la PM, i Carabinieri, VVFF e vicesindaco che sono subito intervenuti. Tre anni fa oggi mi avete scelto come sindaco. Tre anni fa oggi è partita una grande avventura. Poter guidare ed essere custode di una comunità generosa che oggi si trova sul corso per aiutare fratelli terremotati è davvero un grande privilegio. Grazie! #zainoinspalla #Spilamberto Imparare e mettersi in cammino. In una Milano stupenda, una splendida giornata tra #scuolapd e #20maggiosenzamuri Il 17 maggio è la giornata contro l'omofobia, la bifobia e transfobia insomma, la giornata dove si dice chiaramente che il problema è negli occhi di chi discrimina, non di chi ama. Quest'anno sono felice di poter ricordare questa data con questa foto scattata al pride di Bologna il giugno scorso. Andai in rappresentanza di Spilamberto col sostegno del consiglio comunale (cinque stelle astenuti). Credo che anche così Spilamberto stia facendo il suo pezzetto di strada verso l'art.3 della nostra costituzione: una comunità felice perché esisti così che tu possa dare il meglio di te.