Il Consiglio Comunale è diventato un ufficio reclami???

13 ottobre, 2010 at 5:04 pm 1 commento

Dopo più di un anno passato tra consigli comunali con relative commissioni, consigli dell’unione con relative commissioni, seminari (per fortuna senza relative commissioni), forum ecc. sono giunto ad una conclusione eclatante:
In questi incontri la soglia massima di attenzione è all’inizio… almeno la mia.
Cosa facciamo noi nella prima parte del consiglio?
Per quel che riguarda Spilamberto, la prima parte è riservata alle domande urgenti, e dico URGENTI.

Ecco, in media il tempo riservato a queste domande URGENTI è di circa 30 minuti.
I temi, che non possono che essere URGENTI se le domande sono così URGENTI sono i più disparati: paletti del centro storico, buche di via coccola, rotonda della farmacia nuova, rotonda della coop, tubi che spuntano da palazzi del centro, torrione che non suona le ore, orologio del torrione sballato, cannoni antistormo, panchine, parcheggi, lampioni rotti, siepi non potate, muretti pericolosi e così via.

Notare che in media intervengono 4/5 dei 20 consiglier presenti…

Ecco come rischio di ridurmi alla fine del Consiglio Comunale: Sonno!!!

Ora sicuramente sono temi importanti, non credo però che tutti siano prioritari, e non credo nemmeno che per tutti sia quello il luogo più opportuno in cui chiedere chiarimenti. La conseguenza spesso e che ci ritroviamoa parlare di variazioni di bilancio o convenzioni da migliaia di euro a tarda serata quando ormai Orfeo ha rapito le menti di coloro che il giorno dopo dovranno alzarsi alle 7.

Facendo di necessità virtù ho una prposta

1.O spostiamo lo spazio riservato alle domande…URGENTI alla fine del consiglio.

2.Oppure, pensando che sia quanto meno svilente che il consigliere comunale venga visto come una sorta di ufficio reclami dei lavori pubblici, e considerando che ormai i più sono in grado di utilizzare una machina fotografica digitale e un computer, ho inventato un sistemino semplice che potrebbe essere usato dall’amministrazione ma soprattutto, udite udite, da ogni cittadino.
Signore e Signori è con grande onore che vi presento… Il SEGNABUCHE!
L’arma a doppio taglio dell’amministratore , infatti se da un lato evita noiose discussioni durante il consiglio, dall’altro rende pubblica la velocità di risposta dell’amministrazione.

Un rischio che ci sentiamo di correre? Io direi proprio di sì.

Share

Annunci

Entry filed under: Dal Consiglio Comunale, Senza Categoria. Tags: , , .

Dove cavolo sono finiti i 30/40enni??? Dove men si sa, più si sospetta: Realizzato!

1 commento Add your own

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Seguimi su Twitter

Spilumstyle

Spilumphotos

Questa mattina la presentazione alla Camera del Festival della Migrazione. Insieme a Migrantes Caritas, Porta Aperta, Università di Modena, terzo settore ed enti locali la prossima settimana daremo vita ad una tre giorni modenesi di approfondimento per andare oltre i facili luoghi comuni. 
Come Comune di Spilamberto insieme a Maranello, Formigine, Modena e Regione abbiamo scelto di sostenere il Festival perché siamo quelli che stanno in mezzo tra la gestione del fenomeno migratorio e l'opinione pubblica. 
Come Umberto, nipote di una profuga somala, non mi sentirei di fare altrimenti. 
Forse non porta voti, ma porta senso. 
Vi aspettiamo! 
Qui il programma: http://www.festivalmigrazione.world/

#politica #migrazione #migranti #viaggio #diritti
#montecitorio #cameradeideputati #parlamento Di bicicletta, sudore e colline.
#mtb #sunshine #igersmodena #igersemilia #trecroci #castelvetrodimodena #marano #terredicastelli Questa mattina a Spilamberto, davanti alla chiesa di Sant' Adriano, si raccolgono le firme per mandare al parlamento questa proposta di legge sull'immigrazione in modo da superare la Bossi-Fini.
--> http://www.radicali.it/campagne/immigrazione/

Una dimostrazione di civiltà! Per favore diffondete e firmate. È molto bello potersi confrontare con persone del genere. #workinprogress
#direzionepd Bellezza, avventura e libertà. Sì, sono soddisfatto, molto.
Spero siate stati bene e vi sia piaciuto. Grazie a tutte le persone che rimboccandosi le maniche l'hanno reso possibile. Da chi ha suonato con la banda per tre giorni con tanto di processione agli uffici e il museo del balsamico, da chi ha fritto ininterrottamente o mescolato mosto per due giorni a chi si è occupato della sicurezza, da chi ci ha fatto sognare coi racconti per bambini e curato vere e proprie opere d'arte, da chi ha pedalato per la prima volta nella sua vita con coraggio e determinazione 40km in mtb per le nostre belle terre a chi ci ha accompagnato e quel percorso l'ha preparato: tutti!
Avete proprio fatto del vostro meglio. Vedervi così mi rende davvero orgoglioso e mi carica di entusiamo.
Ora collasso a letto, buonanotte cara Spilla! #mastcot #passalaparola #acetobalsamicotradizionaledimodena #Spilamberto #grazie