L’@bc: Alfabetizzazione informatica

7 gennaio, 2010 at 7:28 pm 2 commenti

Alfabetizzazione contrapposta all’analfabetismo dilagante… ma come nel 2010! Eh già,  “ma non è mai troppo tardi”

[…] il rapporto dell’Osservatorio Europeo Eurostat del giugno 2006, il 59 per cento degli italiani non ha nozioni informatiche di base. Sono soprattutto gli adulti a non saper navigare su internet o a scrivere su Word. Ad iniziare dai politici e dai dirigenti di azienda. Di questi infatti solo il 5 per cento controlla personalmente la mail, mentre negli Stati Uniti sono il 90 per cento. “Se aggiungiamo – conclude Batini – che coloro che dovrebbero essere detentori e dovrebbero veicolare il sapere, insegnanti e professori universitari, sono nella stessa condizione, con le debite eccezioni, il quadro si fa davvero preoccupante”.

da In Italia un milione di analfabeti ma “non è mai troppo tardi”

Corriere della Sera 27 ottobre 2006

Partendo da questo ho provato ad immaginare cosa potrebbe fare un comune mettendo insieme qualche idea, qualche euro e un ragionamento in prospettiva 100 ragazzi in più che a Spilamberto potranno navigare, accedere a notizie in tempo reale e perchè no anche passarsi il temposaltanto da un Wikilink all’altro  attendendo l’autobus: ecco qua l’emendamento!

Alfabetizzazione Informatica

Annunci

Entry filed under: Dal Consiglio Comunale. Tags: , , .

Emendamenti al Bilancio 2010: “chi non prova ha perso già” …e allora proviamo! Vogliono darcela a bere! Ottimo, Beviamola!

2 commenti Add your own

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Seguimi su Twitter

Spilumstyle

Spilumphotos

Un sindaco vorrebbe poter accompagnare sempre e comunque i propri cittadini nei loro desiderata, ma ci sono volte in cui certe strade anche se sembrano le più facili non si possono prendere ed è necessario fermarsi, spiegare e accompagnare anche verso soluzioni più complesse. 
Questo è quello che ho cercato di fare domenica.

Grazie a quanti sono venuti a confrontarsi di persona e non sono rimasti a casa a offendere dietro a una tastiera, grazie alla comunità di San Vito grazie alla Polisportiva San Vito per la fiducia. La strada continua, insieme. 
Qui qualche approfondimento:
--> https://goo.gl/B5oZxu Incendio in vicolo de André: le persone coinvolte stanno bene, quattro sono ricoverate in ospedale,  ma non in gravi condizioni. Le altre famiglie del condominio stanno rientrando ora.
Ringrazio i nostri tecnici, Tubolino, Roli e Simonini la PM, i Carabinieri, VVFF e vicesindaco che sono subito intervenuti. Tre anni fa oggi mi avete scelto come sindaco. Tre anni fa oggi è partita una grande avventura. Poter guidare ed essere custode di una comunità generosa che oggi si trova sul corso per aiutare fratelli terremotati è davvero un grande privilegio. Grazie! #zainoinspalla #Spilamberto Imparare e mettersi in cammino. In una Milano stupenda, una splendida giornata tra #scuolapd e #20maggiosenzamuri Il 17 maggio è la giornata contro l'omofobia, la bifobia e transfobia insomma, la giornata dove si dice chiaramente che il problema è negli occhi di chi discrimina, non di chi ama. Quest'anno sono felice di poter ricordare questa data con questa foto scattata al pride di Bologna il giugno scorso. Andai in rappresentanza di Spilamberto col sostegno del consiglio comunale (cinque stelle astenuti). Credo che anche così Spilamberto stia facendo il suo pezzetto di strada verso l'art.3 della nostra costituzione: una comunità felice perché esisti così che tu possa dare il meglio di te.